“Welfare, che impresa!” – 3^ edizione (scad. 18/04/2019 ore 12)

Il concorso “Welfare, che impresa!” è promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam, Fondazione CON IL SUD e UBI Banca, con il contributo scientifico di AICCON Fondazione Politecnico di Milano – Tiresia e la partnership tecnica degli incubatori PoliHubSocialFare, Hubble Acceleration Program, G-Factor Campania NewSteel.

“Welfare, che impresa!” mira a premiare e supportare i migliori progetti di Startup sociali – già costituite o ancora da costituire – capaci di ripensare il sistema di Welfare nei seguenti settori:

–        agricoltura sociale;

–        valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e dell’ambiente;

–        circular economy;

–        servizi alla persona e welfare comunitario.

I progetti presentati dovranno generare impatto sociale e occupazionale, avere una connotazione fortemente tecnologicacreare rete sul territorio, essere scalabilireplicabili ed economicamente sostenibili.

“Welfare, che impresa!” si rivolge a Startup sociali, intese come organizzazioni non profit con esclusiva finalità sociale o benefica, che rientrino in uno dei seguenti casi:

–         Startup costituite da non più di 5 anni o

–         Strartup da costituirsi fermo restando l’obbligo di costituirsi entro 6 mesi dalla data di proclamazione dei vincitori

 La partecipazione è aperta dalle ore 12.00 del 27 febbraio 2019 alle ore 12.00 del 18 aprile 2019.

Le idee progettuali in concorso saranno valutate da una giuria di esperti che selezionerà 12 finalisti, fatta salva la possibilità di ammettere alla fase successiva ulteriori idee progettuali. A seguire, ma comunque non oltre giugno 2019, la giuria selezionerà i 4 vincitori del concorso.

Per tutte le informazioni clicca qui

Comments are closed.
Archivio articoli