“Un raggio di sole” plaude al nuovo regolamento per disabili, ma…

Riceviamo e pubblichiamo:

L’approvazione del nuovo regolamento per il rilascio dei permessi per la sosta delle auto delle persone con disabilità, proposto dalle due commissioni dell’Amministrazione Comunale, Affari Generali, a guida Fabio Talarico, e Politiche Sociali, con Manuela Costanzo, è un segnale alquanto positivo ma non sufficiente per una città che scarseggia di parcheggi riservati.  

L’associazione “Un raggio di sole”, che si occupa, tra l’altro, dei trasporto dei disabili, ha più volte segnalato la carenza di parcheggi, oltre la vergognosa abitudine di altri mezzi non autorizzati di occupare quei pochi esistenti.

Ricorda anche come sia necessaria la rivisitazione dei permessi precedentemente rilasciati ad utenti disabili, purtroppo deceduti, che vengono ancora usufruiti dai parenti a discapito di chi ne ha davvero diritto.

“Un raggio di sole” non intende fare la paladina della situazione, ma segnalare le difficoltà alle quali va incontro nell’accompagnare anziani o persone con disabilità in strutture pubbliche come scuole e ospedali. Spesso, infatti, si trova a fare i conti con gente indisciplinata e prepotente che occupa spazi abusivamente.

L’augurio, quindi, è che le istituzioni preposte vigilino in maniera più attenta su questa annosa questione.

 Pietro Romeo

Presidente “Un raggio di sole”

Comments are closed.