“Time to care”: è il tempo per i giovani di prendersi cura degli anziani

“Time To Care” è un progetto del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale e del Dipartimento per le politiche della famiglia, con il Forum Nazionale del Terzo Settore. Il progetto coinvolgerà 1200 giovani impegnati in attività volte a favorire l’inclusione sociale delle persone anziane.

Il progetto ha la finalità di promuovere azioni di sistema sui territori, che attraverso l’impegno delle Reti associative favoriscano lo scambio intergenerazionale attraverso attività di: assistenza a domicilio e/o a distanza dei giovani nei confronti degli anziani; attività di “welfare leggero”; assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici.

L’Arci partecipa a Time to Care con 39 progetti territoriali su tutto il territorio nazionale. 5 di questi progetti si svolgeranno in Calabria grazie all’impegno del Comitato Regionale di Arci Calabria guidato da Beppe Apostoliti.

I 5 progetti finanziati saranno svolti grazie al supporto operativo e logistico dei Circoli Arci di Amaroni (Centro Sociale Ricreativo Amaronese), Badolato (Centro Sociale di AggregaIone e Incontro), Rombiolo (Arci Rombiolo), Santa Caterina (Centro Aggregazione Sociale APS I Gabbiani) e Centrache (Arci APS Conca d’Oro).

Da qualche giorno sono aperte le procedure per le candidature. Per i giovani calabresi una piccola opportunità per rendersi utili e dare sostegno agli anziani che, mai come in questo periodo, hanno la necessità di sentirsi “sostenuti” socialmente e operativamente.

È il momento, il tempo, della cura. Time to care vuole essere questo e l’Arci, come sempre, e come da mission, vuole stare dentro le dinamiche di socialità e supporto agli anziani e ai giovani.

 

Comments are closed.