“Stella del Mare” presenta i suoi servizi ai parrocchiani del San Giovanni

Nel segno della solidarietà e della disponibilità all’aiuto e all’ascolto, domenica 10 gennaio  la presidente Stefania Mandaliti e Michele Varcasia del Centro Ascolto Stella del Mare sono stati invitati nella Parrocchia della Chiesa di San Giovanni di Catanzaro per presentare i servizi dell’associazione. Una collaborazione che nasce dalla volontà e disponibilità del parroco, Don Francesco Brancaccio, fautore dell’ incontro.

Una domenica quella passata, all’insegna dunque della sensibilizzazione e dell’ importanza dell’ascolto come strumento di aiuto verso chi presenta un disagio, che può essere insito all’interno della famiglia, della scuola o più in generale nell’ ambiente in cui si vive. Stella del Mare fin dalla sua nascita si propone di aiutare chi esprime un malessere attraverso l’ascolto on line  e con il nuovo servizio di sostegno scolastico e doposcuola per i ragazzi delle scuole superiori,  mantenendo pur sempre attivi gli altri servizi, come il racconto fiabe per i più piccoli e  il corso di alfabetizzazione per  adulti e minori stranieri. In questo periodo di emergenza, l’associazione si è adeguata alle normative anticovid,  permettendo a chi volesse collaborare la possibilità di iscriversi consultando la locandina.

La Mandaliti  ha sottolineato  quanto sia importante l‘educazione come l’unico strumento per prevenire ogni forma di crimine, concentrandosi in modo particolare sui ragazzi, che sono il futuro del mondo. Inoltre ha rimarcato la necessità per il Centro Ascolto Stella del Mare di attorniarsi di nuovi soci, motivati, competenti e professionali disposti ad  intraprendere questo entusiasmante cammino di crescita nel mondo del volontariato. Per chi fosse interessato ad entrare a far parte dell’associazione, può contattare la segreteria al 339/3715940.

 

Comments are closed.