Sostegno a Case Rifugio e Centri Antiviolenza in relazione al COVID-19: aggiornamento sull’ammissibilità dei costi

Con riferimento all’avviso per il finanziamento a livello nazionale di interventi urgenti per il sostegno alle misure adottate dalle Case rifugio (CR) e dai Centri Antiviolenza (CAV) in relazione all’emergenza sanitaria da COVID 19 – scaduto il 31/07/2020 – il Dipartimento per le Pari Opportunità ha prorogato al 15 ottobre 2020 il termine ultimo per l’ammissibilità della spesa, previsto dall’art. 3, secondo paragrafo, e richiamato altresì all’art. 8, dell’ avviso. Ciò in conseguenza della proroga fino al 15 ottobre 2020 dello stato d’emergenza dichiarato il 31 gennaio 2020, deliberata in data 29 luglio 2020 dal Consiglio dei Ministri.

Restano fermi tutti gli altri termini previsti dall’avviso, ed in particolare quello stabilito per l’invio delle domande, fissato al 31 luglio 2020 (art. 6, ultimo paragrafo dell’Avviso).

Per tutte le informazioni vai alla notizia.

Comments are closed.