Progetti Servizio Civile 2019: prorogata la scadenza (scad. 18/01/2019 ore 14)

In riferimento all’Avviso del 16 ottobre 2018 per la presentazione dei progetti di servizio civile, sul sito www.serviziocivile.gov.it è stata comunicata la proroga della scadenza del termine – prevista ad oggi per le ore 14 dell’11 gennaio p.v – alle ore 14 del 18 gennaio 2019.

Tale provvedimento è stato adottato in considerazione delle richieste pervenute da numerosi enti e tenuto conto del naturale rallentamento del sistema informatico Helios per la presentazione dei progetti registrato a causa del contemporaneo accesso di diversi enti che hanno atteso gli ultimi giorni per completare la procedura. (leggi la notizia)

Pertanto, fino alle ore 14 del giorno 18 gennaio 2019, gli enti iscritti all’albo di Servizio civile universale, nonché gli enti iscritti ai previgenti albi di Servizio civile nazionale, possono presentare progetti di servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero, con le modalità previste dalle “Disposizioni sulle caratteristiche e sulle modalità per la redazione, presentazione e valutazione dei progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero” approvate con D.M. n. 58 in data 11 maggio 2018.

I progetti devono realizzarsi in uno dei settori previsti dall’Allegato 1 delle sopra citate “Disposizioni” e possono essere presentati esclusivamente per le sedi di attuazione già accreditate.

L’avviso recepisce le novità introdotte dal decreto legislativo n.40 del 2017 con riferimento all’articolazione dell’orario e alla durata del servizio che può essere compresa tra gli 8 e i 12 mesi. Inoltre tutti i progetti devono prevedere il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze dei volontari.

Gli enti possono altresì prevedere, nell’ambito dei progetti presentati, le misure aggiuntive introdotte dal richiamato d.lgs. n.40 del 2017. In questo caso gli enti, nel presentare i progetti, dovranno tener conto delle indicazioni fornite dagli allegati all’avviso.

Per scaricare il testo completo dell’avviso ed i relativi allegati clicca qui

Comments are closed.
Archivio articoli