“Per una nuova imprenditorialità nel sociale” è il master promosso dall’Università Pontificia Salesiana e dal Forum Terzo Settore

Con le novità portate dalla riforma cresce sempre di più la richiesta di persone qualificate anche nel non profit. Professionisti polivalenti, capaci di muoversi nel cambiamento e di operare in modo efficace per gestire e coordinare al meglio la propria organizzazione di appartenenza.

E’ questo l’obiettivo di “Una nuova imprenditoria sociale” il corso di diploma universitario di I livello promosso dalla facoltà di Scienze dell’educazione dell’università Pontificia salesiana, in collaborazione con l’associazione Salesiani per il Sociale APS ed il Forum nazionale del terzo settore.

Attraverso il percorso formativo, i dirigenti del terzo settore (o aspiranti tali) approfondiranno gli strumenti necessari per promuovere e sostenere percorsi progettuali, individuare strategie condivise di sviluppo, coordinare gruppi di volontari, e affinché siano in grado di rispondere ai bisogni sociali e assumere decisioni per il bene delle comunità nelle quali operano.

L’attività formativa inizierà a settembre 2021 e proseguirà fino ad ottobre 2022, per un totale di 1500 ore articolate in lezioni frontali, laboratori di formazione, tirocini e lezioni di approfondimento, in presenza e a distanza.

Il termine per iscriversi è stato prorogato perchè alcuni posti sono ancora disponibili, tutti i dettagli nella brochure.

Fonte: CSVnet

Comments are closed.