Dieci supporti per la posizione prona al Pugliese-Ciaccio

In questo momento difficile per la popolazione catanzarese, in cui  il Covid-19 si sta diffondendo nella nostra terra, il Rotary Catanzaro Tre Colli,  presieduto da Enzo Defilippo, si attiva  nella lotta a questa epidemia. E’ di due giorni fa, infatti la donazione del Club rotariano di 10 supporti per la posizione prona, indispensabili per i pazienti intubati contagiati dal Coronavirus al Reparto di Rianimazione dell’Ospedale “Pugliese-Ciaccio”, nella persona del Direttore f.f., Maria Laura Guzzo.

Questi supporti sono necessari nel momento in cui in terapia intensiva i pazienti necessitano di intubazione endotracheale e debbano essere posti in posizione prona per un periodo di almeno 16 ore.

Il Club Catanzarese, tramite il socio Carmine Talarico,  si è reso subito disponibile nell’offrire alla struttura ospedaliera della città gli strumenti necessari ad affrontare questa situazione difficile, nel pieno spirito rotariano di servizio alla società.

Questa iniziativa segue l’acquisto di 100 caschi per la ventilazione polmonare donati dal Rotary Club della Calabria ai reparti di terapia intensiva della regione. Tra i presidi destinatari l’Azienda ospedaliera-universitaria “Mater Domini di Catanzaro”, a cui ne sono stati destinati 16, donati dal Rotary Club Catanzaro Tre Colli insieme ad altri 17 Club Calabresi ed a Federfarma Catanzaro.

Comments are closed.