Comunicati stampa

Con la sigla del protocollo d’intesa tra il Centro Antiviolenza “Attivamente Coinvolte” e l’associazione “Dall’ostetrica”, rispettivamente rappresentati da Stefania Figliuzzi e Domenica Mignuoli, viene messa nera su bianco un’idea progettuale che nasce dall’incontro di due realtà del territorio nate per le donne e per la 
Continua a leggere
Ad inizio anno l’associazione “Assoagry” è solita fare un resoconto dell’attività svolta fino al 31 dicembre. Ed i numeri, sin dal primo anno di operatività – il 2005- sono sempre in crescita: 60 tonnellate di alimenti donati ad un centinaio di famiglie assistite, e più 
Continua a leggere
L’attività del nuovo progetto di servizio civile del Centro Servizi al Volontariato della provincia di Catanzaro è racchiusa tutta nel suo titolo. “Bisogni ReCiProCi”, infatti, ha come fondamento l’attività di sensibilizzazione alla Responsabilità Civica e alla Protezione Civile, ed il suo obiettivo la promozione di 
Continua a leggere
E’ stata approvata la graduatoria definitiva del progetto “Bisogni ReCiProCi” di Servizio Civile Universale presentato dal CSV Catanzaro.
Continua a leggere
E’ per riconoscenza alla storia della mensa del Conventino che è nata l’iniziativa “La buona tavola”. Ad animare il lungo pranzo domenicale del 22 dicembre non è stato solo l’intento di proporre buon cibo ai commensali che hanno acquistato i biglietti (i cui proventi saranno 
Continua a leggere
Un gruppo di giovani chef, riuniti con il progetto comune “Anyway chef”, cucinerà per quanti vorranno aderire all’iniziativa dal titolo “La tavola buona” che avrà luogo domenica 22 dicembre, a pranzo, nei locali della storica mensa del Conventino, nel quartiere San Leonardo di Catanzaro.
Continua a leggere
La campagna di prevenzione portata avanti dall’Avis provinciale di Catanzaro sin dall’1 dicembre proseguirà per tutto il mese. L’1 dicembre, infatti, è la data scelta per la giornata mondiale contro l’Aids, ma è anche una data che serve a ricordare come la battaglia contro questa 
Continua a leggere
Questa, proprio, non poteva non essere raccontata. E non è un modo di farsi pubblicità. Chi ha pensato a questa iniziativa non voleva che neanche si sapesse, ma se serve ad essere emulata da altri, perché non darne notizia? Quello che conta è che cento 
Continua a leggere
L’utilizzo errato delle parole può fare tanto male…condiziona le nostre scelte, specie quando si deve dare un nome alla discriminazione: ed ecco che abbondano i “disabili visivi”, i “videolesi” e quant’altro per definire, ad esempio, la cecità, che pur trova sintesi in un’unica e sintetica 
Continua a leggere
Rimarrà un segno duraturo del loro passaggio, alla Comunità Ministeriale di Catanzaro. Il segno è rappresentato dagli alberi che hanno piantato mercoledì mattina, assieme al direttore della struttura, Massimo Martelli, a Francesco Meli, responsabile della cooperativa “Asmida” che gestisce il servizio di assistenza e di 
Continua a leggere