Formazione – attività concluse

Le associazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale possono svolgere attività in convenzione con Stato, Regioni, Province autonome, enti locali e gli altri enti pubblici. La convenzione rappresenta lo strumento più idoneo per normare il rapporto tra le associazioni e la pubblica amministrazione 
Continua a leggere
La dimensione economica e fiscale entro la quale il volontariato dovrà operare assume particolare rilevanza e richiede una chiara conoscenza delle prassi operative, delle possibilità e dei vincoli che le nuove disposizioni normative prevedono. In particolare, la gestione amministrativa e contabile delle organizzazioni di volontariato 
Continua a leggere
Il Servizio Civile rientra tra le materie oggetto di uno specifico decreto attuativo della riforma del terzo settore, con cui sono state introdotte importanti modifiche che andranno ad incidere sulla possibilità di accedere a questo importante istituto.
Continua a leggere
La raccolta fondi rappresenta per gli enti di terzo settore un mezzo per finanziare la propria attività, raggiungere gli obiettivi sociali e coinvolgere nuovi volontari. Richiede un’attenta programmazione ed una coerenza delle modalità di raccolta fondi con la mission delle singole organizzazioni. La proposta formativa 
Continua a leggere
Il percorso proposto ha l’obiettivo di trasferire ai volontari elementi utili a padroneggiare uno tra gli strumenti della comunicazione più significativi: il comunicato stampa. Il comunicato stampa è il biglietto da visita dell’organizzazione di appartenenza e delle sue specifiche attività; è uno strumento per comunicare 
Continua a leggere
Il seminario formativo è finalizzato alla trasmissione delle conoscenze relative alle diverse tipologie di ETS (OdV, APS, Reti Associative, Enti Filantropici, Società di mutuo soccorso) ed al rapporto con gli Enti Pubblici, disciplinato in una specifica sezione del Codice del Terzo Settore che fornisce alcune 
Continua a leggere
Costituire un’organizzazione di volontariato richiede specifiche competenze per assolvere ai principali adempimenti e obblighi giuridico-fiscali, tributari e formali legati ai primi momenti di vita associativa. La riforma del terzo settore, nel prevedere un nuovo inquadramento normativo per gli enti del terzo settore, ha introdotto alcune 
Continua a leggere
Finalità La pubblicazione del decreto legislativo n.117/17 (Codice del terzo settore), ha portato a compimento la prima fase della cosiddetta Riforma del Terzo Settore, avviatasi con l’approvazione della legge delega n. 106/2016 e che rappresenta un cambiamento storico in termini di riorganizzazione, semplificazione ed innovazione 
Continua a leggere
La visione e la strategia seguita a livello politico, sono di fondamentale importanza per la gestione efficace di un’organizzazione di volontariato. Le problematicità che le associazioni incontrano, sono riconducibili non tanto alle risorse (poche o tante, economiche o di persone coinvolte) e/o alla mancanza di 
Continua a leggere
  La pubblicazione del decreto legislativo n.117/17 (Codice del terzo settore), ha portato a compimento la prima fase della cosiddetta Riforma del Terzo Settore, avviatasi con l’approvazione della legge delega n. 106/2016 e che rappresenta un cambiamento storico in termini di riorganizzazione, semplificazione ed innovazione 
Continua a leggere
Archivio articoli