Acquisto ambulanze e beni strumentali: ulteriormente differiti i termini per l’invio dei documenti integrativi

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale del Terzo Settore e della Responsabilità Sociale delle Imprese in relazione alla precedente sospensione dei termini, comunicata il 30 marzo 2020, e in considerazione dei successivi provvedimenti adottati in materia di emergenza sanitaria da COVID-19, ha differito al 23 giugno 2020 il termine di presentazione dei documenti integrativi delle domande di contributo per l’acquisto di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali – ai sensi dell’articolo 76 del Decreto legislativo 3 luglio 2017, n.117 e s.m.i e del D.M. 16 novembre 2017 – presentate dalle organizzazioni di volontariato e dalle fondazioni entro il 31 gennaio 2020, prorogato dapprima alla data del 23 maggio 2020.

Analogamente, il termine prorogato del 23 luglio 2020 entro il quale le reti associative avrebbero dovuto trasmettere un’unica richiesta con l’importo complessivo del contributo ammissibile per ciascuna organizzazione aderente, è ora differito al 23 agosto 2020.

Per leggere il comunicato vai alla notizia.

Comments are closed.