A Lamezia e a Martirano “Tutti matti per il riso”

Il 10 e 11 ottobre ha avuto luogo in diverse città italiane “Tutti Matti per il Riso”, la campagna nazionale di raccolta pubblica di fondi a favore di Progetto Itaca. L’evento si è svolto in corrispondenza della Giornata Mondiale della Salute Mentale, per promuovere un’informazione corretta e sensibilizzare la comunità, per superare lo stigma e il pregiudizio che ancora accompagnano la sofferenza della psiche e portare un forte messaggio di speranza a chi soffre o ha una storia di disturbi mentali.
L’ultimo rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla Salute Mentale mostra che oggi nel mondo quasi un miliardo di persone convive con un disturbo mentale e che l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia Covid-19 ha provocato un significativo incremento di disturbi psichiatrici. È necessaria, quindi, una concreta azione a supporto della Salute Mentale che, ad oggi, è una delle aree più trascurate dalla salute pubblica. Per questo, Progetto Itaca si unisce all’appello dell’OMS: “Move for Mental Health: Let’s Invest!” per chiedere alle Istituzioni pubbliche maggiori investimenti per la Salute Mentale.
L’evento, patrocinato dall’Ufficio Diocesano di Pastorale della Salute, ha avuto luogo anche a Lamezia Terme e a Martirano Lombardo. A Lamezia, i volontari di Progetto Itaca hanno allestito i loro banchetti nell’isola pedonale di Corso Giovanni Nicotera e sul sagrato di alcune chiese cittadine; a Martirano Lombardo, sul sagrato della chiesa del S. Cuore di Gesù. Hanno distribuito materiale informativo sull’attività di Progetto Itaca e, a fronte di una minima donazione, hanno offerto una confezione da 1kg di pregiato riso carnaroli, con l’esclusiva ricetta “Risotto al limone con peperoni, caprino e cardamomo nero” realizzata per l’occasione da Antonio Guida, executive chef del ristorante Seta del Mandarin Oriental, Milan e Testimonial 2020 della manifestazione.

Comments are closed.