Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

Notizie dalle Associazioni

tenda rossaLa Tenda Rossa era usata dai popoli nomadi. Quando la carovana si fermava per un lungo periodo in un territorio, veniva montata la Tenda Rossa, ossia il luogo sacro delle donne dove nessun uomo poteva entrare poiché era lo spazio in cui si svolgevano le attività femminili più importanti. Nella Tenda Rossa le donne partorivano assistite da altre donne, le donne più anziane e sagge trasmettevano il loro sapere e la loro esperienza alle giovani ragazze, e vi si raccontavano storie e leggende legate al popolo di appartenenza.
All'interno della Tenda venivano risolti i problemi di convivenza femminile legati ai momenti di passaggio della vita, come l'arrivo della prima mestruazione, il matrimonio, la maternità, la menopausa, la malattia, la morte. Il colore rosso della Tenda quindi si collega direttamente al significato del sangue e cioè alla vita e ai suoi cicli.

Al giorno d’oggi molte sono le Tende Rosse sparse nel mondo, nate nel tentativo di restituire alle donne un luogo e un tempo per incontrarsi, condividere, cercare sostegno e comprensione, quasi all’interno di una dimensione sacra.
Ogni mese, in tutta Italia, ci si ritrova in un luogo diverso sacro per onorare il femminile, la ciclicità e il potere delle donne. Per condividere, raccontarsi, piangere, ridere, festeggiare menarca, mestruazioni, menopausa, future nascite, nascite, matrimoni o celebrare ricorrenze e morte. Questo è la Tenda Rossa: un ambiente dove essere donna è un valore, dove la ciclicità femminile è in armonia con la ciclicità della Natura e dei cicli lunari.
La Tenda Rossa sarà allestita per la prima volta in Calabria, e precisamente presso l'Agriturismo "Borgo Piazza", via Fausto Gullo, a Vallo di Borgia, in provincia di Catanzaro, il prossimo martedì 14 novembre, dalle 14.30 alle 17.30. Sarà un momento tutto al femminile, lontano dai frenetici ritmi quotidiani, al quale aderirà anche l’associazione “Acquamarina”. Chiunque voglia parteciparvi potrà farlo contattando il numero 388.7871704: è utile portare stoffe rosse, cuscini, candele, cibo da condividere, fiori, frutta, libri e poesie, e indossare qualcosa di rosso. Rosso come il colore che rappresenta il sangue che caratterizza il ciclo mestruale, il parto. In cui donne di tutte le età si incontrano, si ascoltano e si sentono accolte in un cerchio dove sentirsi donna tra le donne, tra sorelle che non si giudicano, ma che si supportano.
A moderare il cerchio Francesca Alberti, presidente nazionale dell’associazione “Innecesareo”.

Mercoledì 15, invece, è la volta di “Un tè tra mamme”, pomeriggio di condivisione e sostegno tra mamme e donne insieme alla consulente IBCLC e doula Francesca Alberti, per parlare di maternità e tutto ciò che gira intorno al parto, all'allattamento e ai primi anni di vita del bambino. Il tè si svolgerà alla paninoteca Triolo, in via lungomare 225, a Catanzaro lido. Entrambe le occasioni saranno utili a conoscere più a fondo la figura della consulente professionale in allattamento Ibclc e la figura della doula che accompagna la donna del percorso della gravidanza, del travaglio e del parto. I bambini sono benvenuti, gradita conferma di partecipazione (chiamare 388.7871704 o 331 3683615) sempre con contributo di 5 euro comprensivo di consumazione e merenda.
Giovedì 16 novembre, infine, un evento davvero speciale: Innecesareo sarà presente insieme all’associazione Acquamarina di Catanzaro per un aperiCena sociale dove poter scambiare due chiacchiere con le volontarie, conoscere le attività di queste due associazioni che da anni lottano accanto alle madri a favore di politiche per la buona nascita e rispetto delle linee guida sulla fisiologia del parto. Partecipare all'incontro conviviale, che si svolgerà al Mulinum in contrada Torre del Duca 10 a S. Floro (Cz) alle 19.00, sarà un modo per sostenere le associazioni, portate avanti sul territorio da Licia Aquino, presidente di Acquamarina, Francesca Alberti presidente di Innecesareo (onlus nazionale a supporto del parto fisiologico anche dopo cesareo e prevenzione dei cesarei non necessari, www.innecesareo.it) e Cristina Masiani referente Innecesareo per la Calabria. Info e prenotazioni al 3313683615 – 347 5310752.

Bookmakers bonuses with gbetting.co.uk website.