Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

avis soverato alla summer arenaIl promoter Maurizio Senese non ha avuto dubbi a definire la seconda edizione di “Summer Arena” a Soverato la rassegna musicale più importante. Non è solo la partecipazione di nomi altisonanti del panorama italiano, quali “Il Volo” e Fiorella Mannoia, a fare la differenza con l’edizione precedente, ma è la sigla dell’accordo con l’Avis provinciale a rappresentare il vero valore aggiunto dell’iniziativa più importante dell’estate calabrese. Dal 17 giugno – con l’apertura affidata alla band storica dei “Nomadi” - e fino al 27 agosto, con il concerto conclusivo di Mario Biondi, la Summer Arena di “Esse Emme Musica” si arricchirà della presenza rassicurante dei volontari dell’Avis, che presso il proprio stand svolgeranno attività di sensibilizzazione alla donazione del sangue e accoglieranno i soci Avis che avranno diritto ad uno sconto sul prezzo dei biglietti dei concerti.

Questo nuovo esperimento si inserisce all’interno della campagna estiva dell’Avis – è stato il commento reso dal presidente dell’Avis provinciale Franco Parrottino nel corso della conferenza stampa di presentazione alla Provincia, moderata dalla giornalista Rossella GalatiAbbiamo scelto di affidarci al fascino che la musica esercita sui giovani per comunicare l’importanza della donazione, prima con il lancio di un video realizzato da giovani avisini in Sila (che per giunta ha ottenuto ampi consensi alla conferenza nazionale di Milano), ora con l’adesione al progetto che Maurizio Senese sta portando avanti a Soverato”. Del resto, questo nuovo modo di far rete con le istituzioni locali, che si fonda sulla partecipazione attiva e mira a superare i contrasti, contribuisce ad uno sviluppo effettivo del territorio: il sindaco di Soverato Ernesto Alecci, affiancato dal consigliere comunale con delega al Turismo ed allo Spettacolo Emanuele Amoruso, è stato chiamato in causa per sottolineare la collaborazione con la Provincia e gli altri comuni per far decollare il turismo nella zona jonica di cui Soverato è capofila, ma si è anche pubblicamente impegnato a reperire un locale in città, idoneo all’attività periodica di raccolta del sangue svolta dall’Avis. Dal canto suo, la dirigente provinciale Rosetta Alberto, rimarcando come solo il connubio tra le varie forze possa creare economia, si è decisa ad autorizzare la proiezione del video realizzato dall’Avis, per tutto il periodo estivo, nelle varie strutture museali di cui è responsabile.
In questa prospettiva, volta a perseguire il capitale relazionale come vero capitale sociale, anche un impianto musicale notevole come la “Summer Arena” – ha chiarito Massimo Fotino, project manager di “Esse Emme Musica” – può avere un notevole impatto sociale per l’opportunità che gli artisti hanno di far veicolare messaggi di solidarietà dal palco in cui esibiscono.
E non è un caso che tra il pubblico, assieme ai tanti sostenitori dell’Avis, sedesse Luigi Cuomo, in rappresentanza del Centro Servizi al Volontariato della provincia di Catanzaro che alla campagna estiva dell’Avis ha assicurato sin da subito il proprio sostegno.

Ufficio stampa CSV Catanzaro

Bookmakers bonuses with gbetting.co.uk website.